Enfin disponible en Europe, grâce à une étonnante formule France, 100% naturelle, vous pouvez maintenant dire stop à vos problèmes d’impuissance et à vos troubles de la virilité. Cette formule révolutionnaire agit comme un véritable achat viagra naturel. Ses résultats sont immédiats, sans aucun effet secondaire et vos érections sont durables, quelque soit votre âge. Même si vous avez plus de 70 ans !

Microsoft word - newsletter studiotres n 13 ott 06.doc

- - - - - - - - - - - - - - NewS - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - n.13 - 4 ottobre 2006 - - - - - - - - - 1. LA CITTA’ CRUDELE – FARE I GIORNALISTI IN TEMPI DI CONVIVENZA DIFFICILE 2. PERCORSI DI LEADERSHIP PER SPETT-ATTORI ATTENTI 3. QUANDO L’IMPRESA FA ETICA COL SINDACATO 4. "IL CONFINE CHE UNISCE": MEDITERRE 5. CENTRO DOCUMENTAZIONE SALUTE ON-LINE 6. DARE UN FUTURO ALLE OPPORTUNITA' 1. LA CITTA’ CRUDELE – FARE I GIORNALISTI IN TEMPI DI CONVIVENZA DIFFICILE Questo il titolo del seminario per giornalisti organizzato dal Redattore Sociale insieme ad ANFFAS e CNCA a Milano lo scorso week-end. Un’edizione più breve rispetto all’appuntamento annuale a Capodarco di Fermo, lanciata nella metropoli lombarda per riflettere sulle possibilità di migliorare la convivenza, per imparare nuovamente a palare di persone e non solo di problemi, per raccontare la città anche attraverso le emozioni dell’incontro e non solo davanti a un pc. Le sollecitazioni sono state moltissime, soprattutto per chi, come noi, lavora a metà tra chi comunica in senso stretto – i giornalisti – e chi vuole far conoscere le proprie attività e i propri successi – le organizzazioni impegnate nel sociale. Vi lasciamo solo qualche spunto: • occorre tornare all’anno zero della comunicazione: al dialogo tra persone, senza strumenti tecnici a far da mediatori • spesso sui temi sociali i giornalisti hanno idee preconcette e stereotipi che ripropongono in ogni pezzo, e che soltanto un incontro con la quotidianità può permettere loro di superare • bisogna cercare di non cedere alla moda delle notizie imperanti, alla tentazione della spettacolarizzazione del sociale e delle storie che vi sono dietro, recuperando l’attitudine giornalistica di guardare le cose da più punti di vista • serve ricordare che i giornalisti raramente fanno volontariato e quindi scrivono sempre di situazioni che non conoscono direttamente e per questo devono giocoforza far riferimento a racconti altrui, ad associazioni note, a pregiudizi positivi o negativi acquisiti o diffusi. Il dibattito è stato vivace grazie alla presenza di invitati illustri, come Francesco Anfossi, Ferruccio De Bortoli e Ines Maggiolini, ma i giornalisti non erano così tanti, e anche questo è un segno di cui tener conto. 2. PERCORSI DI LEADERSHIP PER SPETT-ATTORI ATTENTI Abbiamo avuto il piacere di essere invitati alla “prima” di uno spettacolo teatrale intitolato “Le 7 porte – salita al Monte Ethos” dall’autore e interprete, Gianni Ferrario. Quest’ultimo è un “form-attore”, cioè utilizza tecniche e performance teatrali nella formazione manageriale per facilitare la creatività, migliorare l’equilibrio e l’armonia nelle persone e, di conseguenza, il clima nelle organizzazioni, una sorta di “giullare zen” che conduce workshop esperienziali nell’ambito di percorsi formativi, utilizzando metodi originali come la Terapia della risata e la Coro-terapia. La pièce teatrale cui abbiamo assistito percorre un itinerario che passa attraverso 7 porte immaginarie (non necessariamente propedeutiche l’una all’altra) che rappresentano 7 valori necessari a raggiungere la sommità del monte Ethos=etica. Ogni valore viene rappresentato tramite un monologo buffo che racconta una storia surreale, divertente, grottesca, che colpisce la fantasia e genera emozione per fissare i valori e farli ricordare. Si inizia con i valori e le virtù che si rivolgono alla sfera personale per poi passare a quelli rivolti alla sfera del sociale, in funzione della crescita degli altri e del bene comune. E’ sicuramente un modo originale per affrontare non solo intellettualmente certe tematiche perché durante la serata tutto il pubblico partecipa con semplici esercizi e giochi che rimangono impressi nella memoria, stimolando la riflessione. Non tutte le “giullarate” presentate ci hanno immediatamente portati al valore di riferimento, ma di certo si prestano a essere discusse e in tutti i monologhi si apprezza la bravura dell’attore, la sua presenza scenica e la versatilità. Per informazioni: www.terapiadellarisata.it – www.grammelot.com – www.operaclub.it 3. QUANDO L’IMPRESA FA ETICA COL SINDACATO Si potrebbe dire che è l’ennesimo premio intitolato alla Rsi (responsabilità sociale d’impresa) e non ci sarebbe del male, anzi. Ma stavolta c’è anche una novità importante e sta nel fatto che la “bontà” delle imprese sarà valutata soprattutto sulla base di quello che esse avranno saputo fare non da sole ma insieme appunto al sindacato, uscendo quindi dagli angusti ambiti di quella autoreferenzialità che troppo spesso e non positivamente contraddistingue kermesse e riconoscimenti di stampo socialmente responsabili, in Italia e non solo. Stiamo parlando della prima edizione del Premio nazionale Etica & Impresa promosso dalla Regione Toscana, amministrazione regionale che ha già fatto parlare di sé in più di un’occasione per le iniziative, anche legislative, avviate nel campo della Rsi, insieme ad una serie di associazioni di rappresentanza dei lavoratori. Il premio verrà assegnato alle migliori pratiche di responsabilità sociale che aziende e sindacati sono riuscite a tradurre insieme in accordi concreti. Quattro le categorie previste: pratiche di Rsi relative alla persona, all’impresa e al territorio e una categoria speciale riservata alle piccole e micro imprese, che com’è noto costituiscono la stragrande maggioranza del tessuto economico-produttivo del nostro Paese. Il termine per la presentazione delle domande è il prossimo 12 ottobre, mentre la premiazione avrà luogo il 18 novembre a Castiglione della Pescaia. Chi vuol concorrere si affretti! sito web: www.eticaeimpresa.net 4. "IL CONFINE CHE UNISCE": MEDITERRE Anche quest´anno, la Regione Puglia e la Federparchi hanno proposto l´appuntamento con Mediterre, la fiera dei Parchi del Mediterraneo che si è svolta a Bari dal 27 settembre all´1 ottobre. Rivolta alle autorità nazionali e locali, enti di gestione di parchi e riserve naturali, istituzioni di ricerca, aziende e associazioni di settore presenti nel bacino del mediterraneo, questa quarta edizione si è caratterizzata per la costituzione del Comitato promotore della Federazione dei Parchi del Mediterraneo, organismo che si occuperà di programmazione e indirizzo nella gestione delle aree protette del bacino del Mediterraneo. Tanti gli appuntamenti: convegni, seminari, incontri, mostre, degustazioni e concerti, il tutto sotto un unico tema "il confine che unisce". Erano presenti, infatti, anche ministri e delegazioni estere provenienti da alcuni paesi del mediterraneo e tra questi dall'Albania, Cipro, Libano, Israele e Palestina. Insomma, sembra proprio che ci siano state tutte le premesse per la creazione del grande Parco della Pace. 5. CENTRO DOCUMENTAZIONE SALUTE ON-LINE Il Cesvol (Centro Servizi per il Volontariato) di Perugia in collaborazione con 45 associazioni di volontariato della Regione Umbria ed altri soggetti pubblici e privati (aziende sanitarie, enti locali, scuole e finanche l'imprenditoria) ha presentato il 25 Settembre scorso un progetto dal titolo “Centro documentazione salute In…forma”, che ha dato vita ad un sito web www.saluteinforma.org in cui sarà possibile reperire informazioni dettagliate ed accurate in tema di salute e ricerca. L’obiettivo del lavoro è quello di fornire ai cittadini informazioni mediche da fonti sempre sicure e in un linguaggio chiaro a tutti, anche su patologie poco conosciute per le quali normalmente si ravvisano frammentarietà e lacune informative. Grazie ad attività intersettoriali si potrà favorire l'acquisizione da parte dei cittadini di quelle competenze necessarie per effettuare scelte consapevoli in merito alla salute. Si mira inoltre alla costituzione di un vero e proprio Centro Documentale in grado di fornire tutte le risposte necessarie in tema di prevenzione, diagnosi e cura che veda maggiormente coinvolte le associazioni del territorio, che potranno così farsi conoscere e conoscersi meglio. 6. DARE UN FUTURO ALLE OPPORTUNITA' Il tema della filantropia è stato, negli ultimi tempi, al centro delle cronache, merito anche di significative decisione prese da importanti magnati come Bill Gates e Warren Buffet che hanno deciso di destinare a scopi benefici una parte importante dei loro patrimoni. Se si tiene conto dellentità del patrimonio, la Fondazione Cariplo è tra le prime dieci al mondo, con un patrimonio di oltre 7 miliardi di euro. Nel 2005 l'attività erogativa è stata di oltre 155 milioni di euro, merito soprattutto della buona gestione del patrimonio perchè è da questi proventi che derivano le risorse da destinare agli enti non profit. Da alcuni anni, però, la Fondazione Cariplo è diventata una reatà proattiva che non si limita a finanziare, ma concorre nella fase progettuale e realizza adirittura progetti propri. La Fondazione, per festeggiare i propri primi 15 anni, ha organizzato u nevento internazionale che si terrà a Milano il 19-20 ottobre per porre in luce alcuni temi cruciali per lo sviluppo futuro, tra cui: • il miglioramento dell'efficacia dei progetti e la misurazione dei risultati; • il confronto con le migliori realtà filantropiche internazionali; • l'innovazione organizzativa delle fondazioni e il percorso di maturità manageriale; • lo sviluppo di alleanze. Il programma del convegno è consultabile all'indirizzo www.fondazionecariplo.it ************************************************************* StudiotreS S.a.s. Servizi a Sostegno del Sociale via Cola di Rienzo, 46 20144 - Milano redazione@studiotres.net www.studiotres.net *************************************************************

Source: http://www.interazienda.info/studiotres/news3s/newsletter%20StudiotreS%20n%2013%20ott%2006.pdf

I have received my information packet for the procedure scheduled with dr

I have received my information packet for the procedure scheduled with Dr. Bernaiche labeled CERVICAL EPIDURAL STEROID INJECTION. 2. Medication list of general blood thinning (anticoagulant) medications. General Information Sheet CERVICAL (NECK) EPIDURAL INJECTION AS SCHEDULED WITH DR. BERNAICHE What is it? A block/injection that is performed under fluoroscopy to confirm a

cornerstonemedical.ie

Erectile dysfunction (impotence) The outlook for men with erectile dysfunction (ED) has improved enormously in the first eight years of this century – so much so that almost all patients nowadays can be assured of a return to successful intercourse. Many of these males feel that the new treatments for erection difficulty (formerly known as ‘impotence’ or ‘impotency’) have transf

Copyright © 2010-2014 Online pdf catalog